Tweet


DE STEFANI, ALBERTO
(Verona 1879 - Roma 1969). Economista e politico italiano. Docente universitario a Roma, squadrista della prima ora, deputato fascista dal 1921, fu ministro delle Finanze (1922) e poi anche del Tesoro (1923) fino al 1925. Alto gerarca del regime, il 24 luglio 1943 votò l'ordine del giorno Grandi. Assolto nel 1947 dall'accusa di collaborazionismo, si dedicò agli studi e al giornalismo.
eXTReMe Tracker