Tweet


NAZIONALIZZAZIONE
Passaggio alla gestione statale di attività economiche appartenenti a privati. Queste attività assumono in genere la forma di enti pubblici economici di scopo, dovuta al fatto che la teoria economica ha tradizionalmente limitato la opportunità della nazionalizzazione e delle altre forme di pubblicizzazione all'esercizio di servizi pubblici essenziali e li ha identificati come quei servizi dove la gestione monopolistica (monopolio naturale) permette la maggiore efficienza operativa. Questi sono in genere i servizi di rete: le ferrovie, la produzione e la distribuzione del gas, dell'acqua e della elettricità, il sistema autostradale ecc. Storicamente la nazionalizzazione ha riguardato proprio questi settori: per esempio, in Italia, quello delle ferrovie, attuato nel 1905, e della produzione e distribuzione della energia elettrica, nel 1962.

Vedi anche partecipazioni statali.

eXTReMe Tracker