Tweet


EZOV, NIKOLAJ
(? 1895 - Mosca 1940?). Politico sovietico. Dopo una rapida carriera all'interno del partito comunista nel settembre del 1936 sostituì G. Jagoda alla testa del Commissariato del popolo per gli affari interni (Nkvd). Con tale ruolo guidò (fino al dicembre 1938) la fase più sanguinosa del terrore staliniano, culminata con i grandi processi contro l'opposizione politica, ma che colpì il partito fin nelle organizzazioni periferiche.
eXTReMe Tracker