Tweet


DOGALI, BATTAGLIA DI
(26 gennaio 1887). Sterminio di una colonna italiana di 500 uomini, coman data dal tenente colonnello T. De Cristoforis, inviato in soccorso del presidio di Saati assediato, da parte delle forze abissine di ras Alula vicino a Massaua in Eritrea. Giunta al culmine della prima fase d'espansione coloniale italiana, ebbe ripercussioni interne e causò il passaggio della responsabilità per l'Eritrea dal ministero degli Esteri a quello della Guerra.
eXTReMe Tracker