Tweet


DNVP
(Deutschnationale Volkspartei, Partito popolare tedesco nazionale, 1918-1933). Partito politico tedesco. Raccolse l'eredità del partito conservatore e attuò una politica ostile alle istituzioni repubblicane; raccolse nelle sue fila esponenti della borghesia imprenditoriale e della grande proprietà terriera. Sotto la guida di Alfred Hugenberg dal 1928, entrò in concorrenza con il nazionalsocialismo per conquistare i consensi dei ceti medi rovinati dalla crisi economica. Entrato nel governo di coalizione guidato da Hitler nel gennaio 1933, si dissolse pochi mesi dopo sotto la pressione dei nazionalsocialisti.
eXTReMe Tracker