Tweet


DIAZ, PORFIRIO
(Oaxaca 1830 - Parigi 1915). Militare e politico messicano. Presidente della repubblica (1877-1880 e 1884-1911). Meticcio di umili origini, si distinse come militare combattendo contro gli Usa nel 1846-1848, contro l'intervento di potenze europee nel 1861 e contro l'impero di Massimiliano d'Austria tra il 1864 e il 1867. Eletto presidente, centralizzò tutti i poteri governando in modo dittatoriale. Aprì il paese al capitale straniero, specie nordamericano, e promosse una politica agraria di concentrazione fondiaria. Fu deposto da F. Madero all'inizio della rivoluzione messicana nel 1911.
eXTReMe Tracker