INFORMATICA - ALTRI SISTEMI OPERATIVI

LINUX

Il sistema operativo Linux è molto probabilmente una delle più importanti realizzazioni nel campo del free-software. E' stato sviluppato per l'industria, la scuola e la produttività personale, non è riservato ai "maghi" di Unix, anche se molti dei suoi utenti lo sono.
Si può definire Linux un clone del sistema operativo UNIX che gira su un gran numero di piattaforme hardware (PC basati su microprocessori INTEL, Motorola, Alpha ed altri), supporta un gran numero di software a partire da X-Windows, al compilatore GNU C++ e TCP/IP. E' estremamente versatile e liberamente distribuibile secondo i principi del software "free".
Linux può essere installato anche su un PC con processore 486, mettendo comunque a disposizione tutta la potenza di UNIX sul computer di casa. Numerose università lo hanno installato sulle loro reti e lo usano per insegnare i sistemi operativi e la programmazione. E' stato ed è tuttora sviluppato da un team di volontari, principalmente su Internet, che si scambiano codice, si segnalano gli errori e li risolvono in un ambiente aperto alla collaborazione di tutti.

LA STORIA DI LINUX

Linux è un sistema operativo nato negli anni 70 dalla volontà di alcuni super esperti di UNIX che volevano cimentarsi nella realizzazione di un loro sistema operativo e che ha avuto un successo crescente grazie al fatto che può girare su qualsiasi piattaforma hardware. Sviluppato originariamente da Linus Torvalds dell'Università di Helsinki con l'aiuto di numerosi programmatori UNIX ed esperti di Internet, è in seguito stato integrato e migliorato da chiunque avesse abbastanza conoscenze e abilità per sviluppare e cambiare il sistema operativo. Il kernel di Linux non usa codice originale AT&T o altro software proprietario, e la maggior parte del software disponibile per Linux è stato sviluppato dal progetto GNU presso la Fondazione del Free Software a Cambridge nel Massachusetts.
L'idea di Linux nacque nel 1991 e oggi è considerato alla stregua di un clone di UNIX su cui è possibile far girare X Windows, TCP/IP, Emacs e software per gestire mail e news.
La maggior parte del software free ha una versione anche per Linux e stanno uscendo implementazioni per Linux anche di software commerciale.

CARATTERISTICHE DEL SISTEMA

Linux è un sistema operativo completo multitasking e multiuser, ciò significa che molti utenti possono essere collegati contemporaneamente alla stessa macchina e possono far girare numerosi programmi contemporaneamente.
E' stato sviluppato in funzione delll'idea di "portabilità" ed è per questo che la maggior parte delle caratteristiche di Linux sono condivise da diverse implementazioni.
Una gran quantità di software free per UNIX che si trova su Internet si compila senza problemi; inoltre tutto il sorgente del kernel, dei drivers delle librerie, dei programmi utente, degli strumenti di sviluppo è liberamente distribuibile.
Il kernel è in grado di emulare la FPU (Floating Point Unit) 387 (coprocessore matematico), in modo tale che i sistemi senza coprocessore possano far girare programmi che richiedono istruzioni matematiche in virgola mobile.
Linux supporta diversi file system per registrare i dati; ad esempio ext2fs (sviluppato apposta per Linux), Minix-1, il file system Xenix e il file system MS-DOS per leggere direttamente gli hard disk o i floppy; l'ISO 9660 per leggere tutti i CDROM.
Linux fornisce un'implementazione completa del protocollo di rete TCP/IP, inclusi i device driver per numerose schede Ethernet, SLIP (per accedere a reti TCP/IP via cavo seriale), PLIP (Parallel Line Internet Protocol), PPP (Point to Point Protocol), NFS ( Network File System). Tutti i servizi TCP/IP sono supportati, inclusi FTP, Telnet, NNTP e SMTP.
Il kernel Linux è stato sviluppato per usare la "modalità protetta", una caratteristica delle CPU Intel 386 e 486, in memoria sono caricate solo quelle parti di programma che servono in quel momento. Inoltre, se più istanze dello stesso programma stanno girando contemporaneamente, queste condivideranno le pagine in memoria riducendo così la quantità di memoria totale usata.
Per aumentare la memoria disponibile, Linux implementa un sistema di paginazione su disco; fino a 256 MB possono essere allocati a questo scopo, esso scaricherà su disco le pagine di memoria non attive, permettendovi di far girare applicazioni più grosse e di supportare più utenti contemporaneamente.
Il kernel implementa un sistema unificato di gestione della memoria per i programmi e la cache del disco. In questo modo, tutta la memoria libera è usata come cache del disco.
Gli eseguibili usano librerie condivise caricate dinamicamente, permettendo agli eseguibili di occupare meno spazio su disco.
Chiudi

Outlet Offerte Sconti Promozioni Risparmiare sugli Acquisti di prodotti e Servizi in Internet

Gigacenter Store-Vente privee-Show room prive-La ruota della fortuna-Outlet Pił Style-Offerte Outlet Store-Sconti Outlet Offerte-Spartoo Shoes-Private Outlet-Saldi Privati-Sold Outlet-Offerte del GiornoBuoni sconto-Saldi Sconti-Offerte Viaggio-Acquisti + Guadagni

 

eXTReMe Tracker

Shiny Stat

free counters